Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Cosa è il cinema 3D ed i 5 film più consigliati da vedere

cinema 3d film da vedere

Cos’è e come si sviluppa il cinema 3D?

Il cinema 3d fa riferimento ad un tipo di proiezione cinematografica, attraverso cui si percepisce la visione da 3 dimensioni, appunto.

L’effetto lo producono delle particolari tecniche di ripresa. Per usufruire al meglio di questa tecnica bisogna indossare degli occhiali specifici, che hanno una lente rossa a sinistra e una blu a destra. Con gli occhiali si potrà vivere l’effetto del 3D di film prodotti appositamente.

Le origini di questo nuovo modo di produrre immagini arrivano nel 1853 da Wilhelm Rollmann, dalla Germania, e iniziano il loro percorso per diventare popolari dalla lettura dei fumetti.
Solo a metà del secolo scorso si iniziano a produrre i nuovi film, per oltre 60 pellicole, a cui Alfred Hitchcock non si sottrasse col suo Delitto perfetto in 3D. Nel tempo, però, si trasforma anche il concetto di tridimensione.

Il nuovo cinema 3D del XX secolo

Verso la fine del 1900 prende piede il nuovo sistema tecnologico IMAX-3D, che permette di riprodurre immagini con risoluzione di altissimo livello digitale.

L’avvento di tale novità ha dato una ampia prospettiva al tridimensionale, visto che oggi le richieste emozionali viaggiano piuttosto alte.
L’asticella delle aspettative del pubblico si alza e sempre più si cerca di creare dei prodotti cinematografici avvolgenti da un punto di vista di esperienza digitale, magari da gustarsi comodamente seduti sul divano di casa.
I grandi registi che hanno voluto riproporre grandi successi al cinema, mostrano la vera tendenza di questa richiesta di cinema 3D.

I migliori 5 film da non perdere in versione 3D

In questi anni di nuova stereoscopia digitale ci sono stati dei film che si sono rimessi in discussione, sposando l’idea del 3D, e rimodulando anche scene o dettagli, trasformando un capolavoro in un’esperienza ancora più avvolgente. Vediamone 5 tra i più apprezzati.

  • Hugo Cabret, di Martin Scorsese (2011). Il noto regista prova a cimentarsi con questa produzione in tridimensionale, riuscendo bene con la tecnica di dimensionalizzazione, ma meno gli riesce far emergere la passione. Buone idee e tecnica sopraffina.
  • Titanic, di James Cameron (2012). Si prende l’impegno di riproporre Titanic in 3D, dopo l’immenso successo del film e del libro, come se mancasse qualcosa. L’effetto di percepire quelle situazioni come reali, con l’effetto di essere lì, lo premia dell’impegno preso.
  • Vita di Pi, di Ang Lee (2012). Non poteva mancare un simile film all’appello, che crea suggestioni già in 2D, figuriamoci in 3D. La tigre e le ambientazioni riprodotte digitalmente sono ancora più realiste e l’effetto è dirompente.
  • Avatar, di James Cameron (2009). Sicuramente uno dei film più emozionanti a livello di effetti, e neanche qui James Cameron si è voluto sottrarre alla trasformazione del film in un cinema a più dimensioni riuscendo a lavorarci su, con credibilità e potenza.
  • Gravity, di Alfonso Cuaron (2013). È riuscito, con la sua versione del film dimensionalizzato, a dare alla curva discendente del 3D una sterzata, facendolo riguadagnare punti per nuovi consensi e attenzioni, per portare il pubblico ad un nuovo livello esponenziale.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Redazione Future Bay

Tutto quello che riguarda il futuro è il nostro pane quotidiano. Se sei appassionato di innovazione e tecnologia, ami essere sempre aggiornato su tutti le ultime novità in fatto di gadget, sei sempre alla ricerca delle ultime uscite riguardanti cinema e serie TV o ancora ami mantenerti in forma e sei sempre alla ricerca degli ultimi ritrovati in fatto di sport e benessere, Future Bay diventerà la tua seconda casa.

Sei interessato ai nostri articoli?

Iscriviti alla nostra newsletter, condivideremo con te tante informazioni utili e ti terremo sempre aggiornato sui nostri eventi.

Sei interessato ai nostri articoli?

Iscriviti alla nostra newsletter, condivideremo con te tante informazioni utili e ti terremo sempre aggiornato sui nostri eventi.